Aglione della Valdichiana: cosa sono i bulbillini

Bulbo di Aglione della Valdichiana con bulbillini sia dalle radici che dentro la tunica

L’Aglione della Valdichiana è composto solitamente da un massimo di 6 bulbilli ma talvolta si vedono piccole escrescenze simili a piccole palline di colore giallo senape, sia in mezzo alle radici che vicino ai bulbilli.

In molti ci chiedono cosa sono anche con una certa preoccupazione….c’è chi pensa ad una malattia, chi pensa che siano semi…. In realtà sono come piccolissimi bulbilli chiamati bulbillini: alcune teste ne anno di più, altre di meno ma nell’Aglione della Valdichiana sono una costante e una garanzia di autenticità poichè servono per la conservazione della specie.

Bulbillini senza la buccia gialla

Non sempre con la lavorazione di riescono a conservare attaccati al bulbo, tuttavia se ne trovate non buttateli ma utilizzateli in cucina: sono avvolti da una pellicola molto dura ma una volta rimossa il sapore è come quello della pianta madre.

Si posso utilizzare anche per creare nuove piante ma talvolta impiegano molto tempo per germinare, anche 2 anni pertanto è più semplice utilizzarli in cucina.

Pizza con pomodoro della Valdichiana, salsiccia e bulbillini appena scottati