LE VOSTRE RICETTE

Ricetta di Roberta Capanni da Firenze

Involtini di pollo all’Aglione della Valdichiana con patate arrosto agli scapi fiorali

 

Mi chiamo Roberta e sono una giornalista con la passione per il cibo. Non perché mi piace mangiare, come si potrebbe pensare, ma perché preparare il cibo è una forma di rispetto, di amore, di meditazione. Cibo e anima e l’anima del cibo.
In una società di corsa solo da poco tempo si è iniziato a porre attenzione anche a questo aspetto. Molti hanno guardato solo all’immagine, altri hanno iniziato ad approfondire.
Io sono “lì “da sempre, sulla scia “dell’impronta dell’acqua”. Ho alle spalle studi come dietista, poi abbandonati per diventare giornalista. L’alimentazione sana e vitale, però, mi è rimasta dentro e si è amalgamata con le tante informazioni e studi legati all’essere umano nella sua completezza.
Mi piace molto cucinare. Per me la miglior “meditazione” è tagliare ad arte le verdure, impastare o sperimentare accostamenti di sapore.
Prepare il cibo è anche un atto d’amore sia che lo si faccia per gli altri che per se stessi.
per questo organizziamo cene sensoriali e cene in cui si parla di cibo e spiritualità.
A questo aggiungo la passione per l’ortosinergico e la fotografia.
Nel tempo ho convinto mio marito, “L’ Adolfo” a cucinare di tanto in tanto. Lui che non aveva mai preso in mano una pentola ora si vanta di essere diventato il “re dei risotti” e devo ammettere che è davvero bravo.
Ecco questi siamo noi. Se vi va seguiteci.
Ps: ci trovate anche su GUSTARVIAGGIANDO.COM e su ANIMALANIMA.IT

Ecco una ricetta che unisce gusto e salute. I petti di pollo all’aglione serviti con le patate agli scapi fiorali con l’aggiunta iniziale di una bella e fresca insalata sono un secondo gustoso, profumato e goloso!

Involtini di pollo all’Aglione della Valdichiana

L’aglione con il suo gusto intenso ma senza le conseguenze dell’aglio, regala un piatto adatto a tutti. Ecco allora la ricetta.

Ingredienti per 4 persone

12 fette di petto di pollo ben distese

6 foglie di salvia

1 spicchio di aglione della Valdichiana (dipende dalla grandezza può darsi che ne basti anche mezzo)

Qb sale

Qb pepe macinato fresco

2 bocconcini di mozzarella

Qb Polvere di zenzero

Qb olio extra vergine di oliva toscano

12 fili di erba cipollina lunghi e resistenti

½ bicchiere di vino bianco

Per le patate:

1 kg di patate di montagna

4 scapi fiorali con il loro gambo

Qb sale e pepe

Preparazione:

Distendere bene  i petti di pollo salare e  macinare il pepe in abbondanza. Al centro mettere una foglia di salvia.

Tagliare delle fette di aglione della Valdichiana piuttosto fini e distenderle sui petti di pollo.  Tagliare le mozzarelle a fette e poi a strisce.

Aggiungere la mozzarella, aggiungere un pizzico di zenzero in polvere

Arrotolare i petti di pollo e fermarli con uno stecchino ( che toglierete prima di servire e chiudete con un filo di erba cipollina.

In una padella mettere poco olio e far dorare  bene gli involtini di pollo. A Fine cottura sfumare con il vino e lasciare un po’ di condimento.

Per le patate:

Sbucciate le patate e tagliate a pezzi. Sbollentatele in acqua salata per pochi minuti poi scolatele. Tagliate gli scapi fiorali ancora congelati a pezzetti aggiungerli alle patate messe in una pirofila da forno. Aggiungete un po’ di olio extra vergine di oliva e fate cuocere in forno. Alla fine fate dorate le patate facendo attenzione a non bruciare gli scapi fiorali.